FANDOM


Dishonored icon renderDishonored game of the year edition icon

L'esterno e il vuoto circostanziale

L'Esterno è un libro reperibile in Dishonored.

Contenuto

[Estratto dal diario di un eretico, confiscato prima dell'esecuzione]

Molti credono che l'Esterno sia solo una leggenda per spaventare i bambini riguardo a ciò che si trova al di fuori della famiglia e della comunità.

Quando ero giovane, io e mia madre eravamo costantemente in fuga da un villaggio (o città di mare) all'altro. Ci accampavamo nei boschi per settimane, sempre inseguiti dai maledetti sacerdoti.

Di notte mi parlava dei suoi sogni, del luogo vuoto in cui l'Esterno sussurrava al suo orecchio. A ogni sua visita, mia madre padroneggiava sempre meglio le arti magiche. Alla fine, riuscì a vedere attraverso gli occhi di una falena e ad aprire dall'esterno i catenacci di porte e finestre delle case.

Troverò anch'io questo luogo vuoto. In un modo o nell'altro, otterrò la chiave per accedere all'Oblio. Col tempo, scoprirò il segreto e lui mi chiamerà come ha fatto con mia madre.

Chiamatemi eretico per i miei studi, trascinatemi nelle vostre fredde celle di pietra, fustigatemi e condannatemi come apostata, bruciate il mio corpo!

Non smetterò di cercare il regno di colui che parlò a mia madre: solo così la mia vita avrà un senso.

Localizzazione

Il libro si trova:

Fonte