FANDOM


Dishonored icon renderDishonored game of the year edition icon

Piero Joplin è un filosofo naturale, un inventore; le cui creazioni includono un elisir anti-peste conosciuto come Rimedio Spirituale di Piero, Maschera di Corvo, e più tardi, un avanzato Arco Pilone e un membro della Cospirazione Lealista che risiede al di sopra del Workshop al Hound Pits Pub.

Piero rifornì Corvo Attano di munizioni e attrezzature con gli aggiornamenti. Inoltre progettò e costruì la maschera di Corvo, consegnandogliela al loro primo incontro.

Biografia

Piero fu una delle persone più giovani a diplomarsi all'Accademia di Filosofia Naturale, che irritò il capo dell'Accademia, Anton Sokolov, quest'ultimo ha giocato un ruolo nella espellere Piero dall'Accademia, creando una forte rivalità tra i due. Piero crede che se non fosse per Sokolov, sarebbe Senior Fellow presso l'Accademia. Egli suggerisce anche che Sokolov ha rubato molte delle sue invenzioni, tra cui la sua formula elisir.

Prima di creare la maschera di Corvo, Piero ebbe una visito nei sogni di un ragazzo morente. I sogni lo distraevano, rendendo impossibile il suo lavoro. Ha poi iniziato a sognare del Vuoto, dove ha incontrato quello che credeva essere la morte. Ispirato dal suo sogno di Esterno, ha iniziato a lavorare sulla maschera che in seguito donò a Corvo. Prima di completare la maschera, Piero ha anche creato la Balestra e la spada di Corvo.

Secondo il Cuore, l'Esterno continua a far visita Piero di notte, dandogli idee per nuove creazioni nei suoi sogni. Un audiografo trovato sulla scrivania di Piero suggerisce che il cuore stesso è uno di queste creazioni.

Piero e Sokolov in definitiva conciliano le loro differenze, probabilmente a causa del pericolo condiviso dagli uomini di Havelock. Nel caos Basso Piero e Anton mettono da parte le loro divergenze riuscendo a trovare la cura per la peste.

Vedi altro