FANDOM


Dishonored luogo iconDishonored icon renderDishonored game of the year edition iconDishonored Le Streghe Di Brigmore icon render

La Prigione di Coldridge è la prigione di Dunwall, situata vicino alla Dunwall Tower, dove vengono rinchiusi i criminali.

Descrizione

Esterno

Esterno della Prigione di Coldridge

La prigione di Coldridge è stata costruita su un'isoletta, raggiungibile tramite il ponte levatoio da Dunwall Tower. Sotto il ponte c'è il lago artificiale, nonché un pezzo del fiume Wrenhaven racchiuso tra due cancelli fortificati, tramite il quale è possibile raggiungere l'ingresso per le fogne di Dunwall situato sotto la Dunwall Tower.

Sala di Controllo

Sala Comandi Prigione

All'ingresso della prigione è presente una sala di controllo, divisa in due parti da una porta blindata, dove vengono controllate le attività della prigione e l'ingresso della prigione stessa. Da essa è possibile avere diretto accesso ai blocchi celle, al cortile e alla zona di esecuzione.


Il Cortile

Cortile Prigione

Il cortile costituisce la parte centrale dell'intero edificio. Completamente all'aperto, esso costituisce un diretto collegamento tra la sala di controllo e la stanza degli interrogatori. In esso si trovano alcune gabbie per cani e, in un angolo, un impianto contenente olio di balena che presubilmente alimenta buona parte delle tecnologie presenti nella prigione.

Blocchi Celle

I blocchi celle sono le zone laterali della prigione dove i detenuti vengono condotti nelle celle numerate, dalla sezione A fino alla sezione D. La sezione B, posta sul lato sinistro della sala di controllo, è accessibile sia da lì, sia dalla stanza degli interrogatori tramite la passerella del cortile; dall'altro lato, allo stesso modo sono accessibili le altre sezioni della prigione.

Sala degli Interrogatori

Sala Interrogatori Prigione

La sala degli interrogatori è una stanza dove i detenuti vengono condotti per essere interrogati da parte delle autorità, venendo torturati se ritenuto necessario. All'interno di questa stanza è presente un'altra stanza più piccola, dove è possibile trovare una cassaforte, dalla quale Corvo Attano ritira l'esplosivo per fuggire dalla prigione.

Zona di Esecuzione

Zona di Esecuzione

Accessibile solo all'ingresso, la zona dell'esecuzione è il luogo dove viene applicata la pena capitale ai detenuti tramite la decapitazione o lo sparo. Essa è composta da un palco, dove i criminali vengono giustiziati di fronte agli spettatori, i quali assistono alle esecuzioni dal palco coperto posto dietro.


Dishonored

Corvo Attano, nonché il Lord Protettore dell'Imperatrice Jessamine Kaldwin, viene condotto alla Prigione di Coldridge con le accuse di regicidio e rapimento della legittima erede al trono, Emily Kaldwin. Dopo essere torturato e interrogato dall'Alto Sacerdote Campbell e dal Capospia Reale Hiram Burrows e rimasto nella prigione per sei mesi, Corvo riesce a fuggire dalla prigione grazie all'aiuto di un gruppo misterioso di persone, i Lealisti.

Le Streghe di Brigmore

Allo scopo di raggiungere la Villa Brigmore, situata fuori da Dunwall, Daud necessita dell'aiuto di Lizzy Stride per usare la sua nave, l'Undine, a tale scopo, ma scopre da Thomas che il leader delle Anguille Morte è stata imprigionata nella Prigione di Coldridge in seguito al tradimento da parte del suo secondo in commando, Edgar Wakefield. Per raggiungere il suo obiettivo, Daud deve infiltrare nella prigione per liberare Lizzy.

Curiosità

  • In Dishonored, la sezione B, dove viene rinchiuso Corvo Attano, è accessibile, mentre le sezioni A, C e D non sono raggiungibili; al contrario, in Le Streghe di Brigmore le sezioni A, C e D sono accessibili, ma non la sezione B.
  • In Le Streghe di Brigmore, la prigione di Coldridge ha subito alcune variazioni:
    • sono presenti le finestre delle sezioni A, C e D affacciate sul cortile;
    • il cancello per l'accesso alla zona di esecuzione è stato sostituito da una porta;
    • la rampa di rocce all'esterno permette l'accesso diretto alla zona di esecuzione;
    • la stanza degli interrogatori è stata distrutta in seguito a un interrogatorio nei confronti di una strega, la quale ha utilizzato i propri poteri per autodistruggersi, annientando così l'autorità che conduceva l'interrogatorio;
    • in merito al fatto accaduto nella sala degli interrogatori, viene fatta suonare la musica sacerdotale all'esterno della prigione per possibilmente difenderla dall'uso della magia.
  • Alcune Guardie Inferiori della Milizia erano in origine ex-galeotti reclutati dalla prigione[1].

Galleria

Fonti

  1. Guardie Inferiori della Milizia